Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


martedì 15 giugno 2010

Una splendida traversata in montagna

Bellissima escursione con la sezione CAI di Teramo domenica scorsa: una traversata con partenza dal Ceppo per la vetta di Pizzo di Moscio, per poi seguire la cresta principale dei Monti della Laga raggiungendo le vette del Monte Pelone, del Monte Gorzano, le due cime della Laghetta e poi ridiscesa per la Valle delle Cento Fonti fino all'abitato di Cesacastina, dove abbiam concluso il tutto con una splendida cena insieme.
10 ore di cammino complessive (escluso le soste nelle vette) per 1400 metri di dislivello in salita e 1600 in discesa.

Beh, spero che le immagini parlino da sole:



 L'album fotografico completo clickando qui.


Altre foto e anche diverse foto di gruppo qui nell'articolo su caiteramo.it.

Etichette: , , , , ,

4 Commenti:

Alle 15 giugno, 2010 14:13 , Anonymous Gwendalyne ha detto...

Sai che mi è venuta voglia di andare a informarmi presso la sezione CAI di Pescara? Del resto non ho scuse, è così vicina a casa... e l'ho ignorata decisamente troppo a lungo! :-)

 
Alle 15 giugno, 2010 16:48 , Blogger maury ha detto...

Beh, e che aspetti? :)

Io non sono un grande caino. Ho la tessera da diversi anni, ma sono un escursionista molto più fai da te e mi aggrego solo alle escursioni che mi sembrano più "spettacolari". Anche se spesso mi dico che devo andare con loro più spesso.

Comunque mi sembra di aver capito che spesso ti aggiri tra i monti alto-atesini, giusto? Dai, anche qui abbiamo alture niente male, eh? ;)

 
Alle 15 giugno, 2010 20:53 , Anonymous Gwendalyne ha detto...

In effetti in Alto Adige ci sono stata due volte, una nel '93 e l'altra l'anno scorso. Comunque hai ragione, anche le montagne abruzzesi meritano eccome di essere esplorate! Magari sarebbe il caso che io cominciassi facendo escursioni alla portata dei meno esperti, tanto per saggiare le mie capacità di resistenza...

 
Alle 15 giugno, 2010 21:06 , Blogger Andrea Sacchini ha detto...

Beh, da appassionato di montagna di vecchia data, non potevo non commentare le immagini che hai pubblicato.

Anche se non c'è molto da commentare: basta ammirare! °_°

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page