Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


mercoledì 15 marzo 2006

Prodi vs Berlusconi e il tempo scaduto


Mi sono visto ieri sera tutto il faccia a faccia tra i due leader.

Senza soffermarmi troppo sulle risposte che mi sono piaciute di più o di meno, la cosa che mi ha colpito particolarmente è stata l'uscita finale di Berlusconi sul sistema di confronto adottato.

Il Presidente del Consiglio non è stato quasi mai in grado di rispettare il tempo a sua diposizione, sforando di diversi secondi quasi sempre.

L'intervento finale era di tre minuti per tirare le conclusioni e, scaduto il suo tempo, il conduttore l'ha dovuto interrompere. E qui Berlusconi ha attaccato il sistema adottato, reputandolo non adatto per una libera espressione delle idee.

Ma mi sembra che invece Prodi abbia rispettato tutto senza problemi, riuscendo a rispondere ad ogni domanda.

Se il sistema è andato bene al Professore, non vedo perché non debba andar bene anche alla controparte...
Cos'è quindi, caro Silviuccio, che non ti sembra idoneo? Il sistema a tempo o forse è il fatto di battersi in un faccia a faccia ad armi pari?

Etichette: , , , , ,

2 Commenti:

Alle 15 marzo, 2006 16:59 , Anonymous Andrea ha detto...

Ho letto in vari siti in giro per la rete che il confronto avrebbe annoiato qualcuno a causa del mancanza della possibilità di contraddittorio diretto. Io invece ho trovato il tutto molto più interessante e «fruibile». Non ho mai sopportato infatti gli scontri che sfociano in rissa e che non permettono di capire niente a causa del continuo accavallarsi delle voci.
Mi è piaciuto il metodo, insomma. Il giornalista pone la domanda ai due candidati che hanno eguale tempo per rispondere.
Se poi a qualcuno poi il tempo non è stato sufficiente e ha 'spallato' - forse anche a causa della enorme mole di numeri e cifre da dare - pazienza. Avrà altre occasioni... forse.

 
Alle 15 marzo, 2006 21:49 , Anonymous Andrea ha detto...

Ops, ho scritto un pò in fretta e ho fatto qualche errorino. Tutto sommato penso che la cosa sia perdonabile visto che per qualcuno

http://www.adnkronos.com/3Level.php?cat=Politica&loid=1.0.349993574

tutti quelli che hanno guardato la trasmissione per farsi un'idea di cosa ci aspetta nei prossimi 5 anni sono degli idioti.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page