Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


lunedì 2 agosto 2010

Un bellissimo museo di fossili ed ambre in Abruzzo

Mi ero fatto un bel programma di escursioni estive in montagna per quest'estate, ma naturalmente c'è sempre quel week-end in cui il meteo fa di tutto per tenerti a casa.

Ecco quindi che ti ritrovi con la domenica "libera"... da riempire.


Quale miglior occasione, allora, per accordarsi con Nicola, il responsabile del museo di fossili e minerali dell'Osservatorio Astronomico Colle Leone, per partire verso le zone meno conosciute della nostra regione dove spesso si possono trovare piacevolissime sorprese.

Avevamo, infatti, sentito parlare mesi fa del "Museo dei Fossili e delle Ambre" di San Valentino in Abruzzo Citeriore, un piccolo comune all'interno della provincia di Pescara, ai piedi della Maiella, e subito la meta era stata inserita nella lista delle cose da fare. E quindi via, pieno alla macchina ed io, mio fratello e Nicola partiti ieri mattina verso l'obiettivo.


Dopo un piacevolissimo pranzo nelle vicinanze di San Valentino e dopo quattro passi in paese ci siamo diretti al museo che apriva alle 17.
Questa esposizione è composta dalle collezioni "Santoli - Tanfi" per i fossili e "Coccato - Antinucci" per le ambre. Ospitate da una bellissima struttura comunale, ben tenuta e ben segnalata e gestita da una validissima associazione locale.

Siamo stati accolti benissimo e, naturalmente, questa disponibilità ed accoglienza tra "colleghi" fa sempre molto piacere.


La collezione di fossili è veramente ben esposta, con cartellonistica chiara e graficamente molto accattivante curata dal Dipartimento di Scienze Naturali dell'Università di Pisa.


Ma ancora più eccezionale è l'ala che ospita le ambre. Veramente di tutti i tipi e tutte le dimensioni. Ben illustrate e perfettamente esposte. E vedere ragnetti, millepiedi e tanti altri insetti imprigionati nell'ambra fa sempre un certo effetto. (L'avete visto Jurassic Park? :)


Naturalmente piacevolissime anche le quattro chiacchiere con Beniamino e gli altri gestori del museo, con cui siamo rimasti d'accordo per una serata di osservazioni astronomiche a San Valentino per fine mese.




Un po' di foto del museo e della giornata:




L'intero album fotografico qui:
http://www.flickr.com/photos/maury-it/sets/72157624632295946/detail


Allego, infine, la brochures del museo:



L'associazione "Amici del Museo dei Fossili e delle Ambre" stila anche un giornalino, più o meno periodico: "Frammenti".
Qui trovate il primo numero: pagina 1 - pagina 2 - pagina 3 - pagina 4.

Etichette: , , , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page