Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


giovedì 23 marzo 2006

Un parlamento "pulito"


È da circa un anno che Beppe Grillo si sta impegnando, attraverso il suo blog, per evitare di avere in parlamento persone con condanne penali definitive. Qui trovate la campagna Parlamento Pulito. E qui le loro belle facce...

Segnalo qui questo post dove il comico genovese elenca i partiti che non hanno, tra i candidati presentati, condannati in via definitiva.

Penso proprio che sarebbe meglio tenerne conto il 9 e 10 aprile, soprattutto per il fatto che con l'attuale legge elettorale, modificata qualche mese fa, gli elettori non hanno nessun modo per esprimere preferenze riguardo alle singole persone, ma è tutto in mano ai partiti.
Far fare le leggi a dei fuorilegge... Non mi sembra una cosa molto simpatica...

2 Commenti:

Alle 24 marzo, 2006 11:36 , Anonymous anto ha detto...

direi che non si tratta solo di una cosa poco simpatica,
abbiamo gia' avuto prova di cosa i nostri attuali "personaggi fuorilegge" sono stati capaci di fare ( per i propri interessi ) !!!
ho apprezzato molto di pietro che ha tolto dalla lista della idv il candidato soldini, venendo a conoscenza dei suoi "malfatti".
grazie a grillo per le sue preziose informazioni

 
Alle 24 marzo, 2006 18:31 , Anonymous Andrea ha detto...

Ma come, sono solo 5 i partiti che non hanno condannati in via definitiva? Così pochi? Non è possibile, secondo me ne dimentica qualcuno ^_^

Come dicono dalle mie parti: «Andemm bén...» (andiamo bene...).

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page