Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


venerdì 24 marzo 2006

Il mio nuovo iBook

Ho inserito nel mio sito, nella pagina che parla di me, una fotografia del mio nuovo iBook. Un vero gioiellino.


Leggero, silenzioso, veloce...
Naturalmente ho affiancato al buon MacOSX 10.4 Tiger l'amatissimo Linux :-)))) ...

4 Commenti:

Alle 24 marzo, 2006 18:36 , Anonymous Andrea ha detto...

maury, non sapevo fossi anche un mac-user.

Sai, è da tempo che sto pensando anch'io al mac, soprattutto dopo averne sentito parlare in termini entusiastici da un mio collega di lavoro che lo usa e da Attivissimo, ma non mi sono mai deciso.

Ma se compro un mac posso dopo installarci in dual boot linux oppure ho detto una castroneria?

 
Alle 24 marzo, 2006 18:52 , Blogger maury ha detto...

Come puoi leggere su http://www.maury.it/io.html ho montato a fianco di MacOSX 10.4 Tiger una distribuzione Linux.

Ho provato all'inizio Mandriva 10.2 per PPC, poi Ubuntu 5.10 per Mac.

Dopo i test ho optato per Mandriva. Se avrò voglia e tempo proverò anche YellowDog, che è storicamente dedicata ai Mac.

I problemini della Mandriva 10.2/2005LE (la 2006 non è mai uscita per PPC) ci sono. Non riconosce il touchpad, la scheda audio, il modem interno e la schedina wireless. Ogni tanto anche il kernel crasha di brutto stile altri SO molto più famosi per questa caratteristica.

Pazienza... Tanto Linux non è nato per i Mac. Quello era solo uno sfizio personale (o meglio fissa personale verso il pinguino). MacOSX è veramente bello come sistema. E non parliamo della semplicità di utilizzo... Stratosferica...
E poi ci tenevo per avere a disposizione Kstars sul mio nuovo portatile.

I problemini saranno sicuramente risolti nelle prossime distribuzioni, dato che sono dati dal fatto che l'hardware montato è recente.

Ora però il problema che mi viene in mente è un altro. Gli iBook stanno per uscire di produzione per fare posto ai nuovi MacBook con struttura Intel. Ecco anche perché ci tenevo ad acquistare per tempo l'iBook. Cosa comporterà questo sull'uscita di distribuzioni per PowerPC? Scompariranno?

Io per ora prego prego e pago la mia quota al Mandriva Club... Più di questo non posso fare :-P .

 
Alle 24 marzo, 2006 21:25 , Anonymous Andrea ha detto...

Pare che in questi giorni siano riusciti anche a installare Xp su un Intel iMac

http://wiki.onmac.net/index.php/Italian_HOWTO

Ci ho dato un'occhiata ma ho lasciato perdere, non sono ancora a questi livelli di "smanettagine" :-)

 
Alle 06 giugno, 2006 12:44 , Blogger maury ha detto...

Al momento. dopo vari test, la distribuzione che gira meglio è la Yellow Dog. Compatibilità più delle altre (mancano all'appello solo modem interno e Airport Extreme), scattante ed ha addirittura l'OSD dei tasti funzione (volume, contrasto, luminosità ed eject del cd-rom). Sembra, inoltre, che stiano testano dei moduli per l'Airport Extreme.

La Yellow Dog è una distribuzione dedicata interamente ai PPC.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page