Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


martedì 9 aprile 2013

Il mondo visto dalla vetta dell'Everest

Vista a 360° dall'Everest.
Panorama a 360° dalla vetta dell'Everest
(clickare sull'immagine per vederla ingrandita)


Mi sono imbattuto oggi, casualmente, in questa foto pubblicata su APOD nel 2008.

Scattata da Roddy Mackenzie nel 1989, è un montaggio a 360° della visuale dalla vetta dell'Everest, la montagna più alta sulla Terra, a 8848 metri sul livello del mare.


Vette himalayane innevate, lontani altopiani, nuvole viste dall'alto. Ma soprattutto, la cosa che mi ha colpito, è stata vedere un cielo blu scuro.
Blu scuro dovuto alla rarefazione dell'aria che non permette la diffusione della luce solare a cui siamo abituati alle nostre altitudini. Un fenomeno ottico per cui noi vediamo il cielo illuminato di celeste/azzurro (se non ci fosse l'aria, il cielo sarebbe completamente nero).


Beh, come dico sempre a tutti quelli che mi chiedono perché mi piace così tanto salire sulle vette delle montagne, il mondo visto da lassù è diverso; e spesso molto più bello.



Approfondimenti:

L'Everest su Wikipedia
http://it.wikipedia.org/wiki/Everest

La foto su APOD
http://apod.nasa.gov/apod/ap080830.html



Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page