Google

 


In questo blog (www.maury.it/blog)

Nel mio sito (www.maury.it)

In tutto il web


mercoledì 5 aprile 2006

L'autistico caimano di razza nana

"Ho troppa stima dell'intelligenza degli Italiani, per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse".

Queste sono le parole che ha pronunciato il PresDelCons. Il video è disponibile nel mio sito (606 KB).

Risentendole ho fatto una piccola riflessione:

"Votare facendo il proprio disinteresse". Penso proprio che il caimano di razza nana in questo caso usi il termine "proprio" nel senso di "personale".
Già. Perché non ha la minima idea del concetto di bene comune. Molte persone fortunatamente votano pensando al bene di tutti gli italiani e anche oltre. Molti altri si guardano solo quei quattro soldi che hanno in tasca.
Berlusconi è una persona che non immagina nemmeno che nel mondo esista la prima categoria. Ecco perché ha questo modo di parlare.

Il nano è in politica per togliersi da quei quattro guai in cui si è andato a ficcare con le sue porcate. Lui pensa (scusate la parola grossa) che ogni altra persona, se fa qualcosa, è ugualmente per questioni personali.
L'autistico caimano ignora che al mondo ci sono tante persone di animo nobile. Una nobiltà con cui lui non c'entra proprio nulla.

Giustifichiamolo quando ha queste uscite. È un suo limite. Una sua ignoranza. Un suo autismo. Il mondo non lo conosce minimamente; ma fortunatamente è molto diverso da come ce l'ha in testa (scusate la parola grossa) lui.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page